Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

10 Modi per riutilizzare i vasetti di Ecophylla Eticosmesi

21 Nov, 2020Autoproduzione, Sostenibilità

Hai mai pensato che, una volta terminata la tua crema viso, invece di gettare il vasetto nella raccolta differenziata, potresti riutilizzarlo in modo creativo e anche funzionale? Se hai acquistato la nostra nuova crema viso al Q10 e Oli Rari, avrai letto nella parte interna della scatola la frase “Prima di riciclare questo prodotto, prova a immaginare 10 modi per riutilizzarlo (o lasciati ispirare dai suggerimenti sul nostro sito!)”. Ecco, se non ti sei mai soffermata a immaginare quante possibilità esistono per riutilizzare e dare una seconda vita ai vasetti in vetro delle creme viso, ti aiutiamo noi!

L’obiettivo di Ecophylla, infatti, è proprio quello di studiare e proporre soluzioni ecofriendly così da rendere i nostri stili di vita e i nostri consumi più consapevoli, sostenibili e rispettosi dell’ambiente. Per questo, non solo offriamo prodotti naturali, riciclabili e con un packaging completamente plastic free, ma ci piace anche suggerire idee per ridurre la quantità di rifiuti grazie al riciclo creativo. Vediamo allora come, dopo averli accuratamente lavati, possiamo trasformare i vasetti di Ecophylla Eticosmesi in tante soluzioni utili e originali.

riuso vasetti piantine ecophylla eticosmesi

1. Vasetto per piantine

Insegnare ai bambini a piantare i semini è un’attività divertente e formativa. Puoi usare i vasetti in vetro per iniziare con il classico esperimento con del cotone e qualche fagiolo.
Se sei appassionato di piante grasse invece, ti consigliamo di mettere un sottile strato di ghiaia o sassolini sotto il terreno per drenare l’acqua in eccesso e non far marcire le radici, e di utilizzare uno spray per innaffiarle e farlo raramente.

riuso vasetti candele ecophylla eticosmesi

2. Portacandele

Se ami l’atmosfera creata dalla luce delle candele, il vasetto è un perfetto porta tealight da sistemare in qualunque punto della casa. Se poi ti diletti anche a realizzare candele fai da te, puoi colare la cera direttamente all’interno del vaso e non avrai bisogno di acquistare dei contenitori appositi.

riuso vasetti minuteria ecophylla eticosmesi

3. Portaminuterie

Anche tu non sai mai dove conservare spille, bottoni, chiodi, elastici, graffette e tutti quei piccoli oggetti che spariscono sempre quando ne hai bisogno? Ogni vasetto può diventare un comodo portaminuteria, che puoi riporre con un’etichetta in base al contenuto e trovare velocemente all’occorrenza, evitando di mettere a soqquadro le stanze di casa.

4. Contenitore per i dischetti struccanti di Ecophylla

Se hai acquistato i nostri dischetti struccanti lavabili in fibra di bambù, il vasetto è un perfetto contenitore per averli sempre pronti all’uso. Inoltre, puoi riutilizzare i vasetti per tenere in ordine in bagno anche cottonfioc, bobby pins e mollettine.

riuso vasetti spezie ingredienti ecophylla eticosmesi

5. Porta ingredienti in cucina

In cucina, si sa, barattolini e contenitori non bastano mai. Spezie, aromi, semi, scaglie di cioccolato, praline…sono tanti gli ingredienti che si usano ogni giorno e vanno conservati ben chiusi per preservarne le caratteristiche. È molto comodo quindi avere a disposizione una riserva di contenitori da riempire quando necessario, senza doverne comprare di nuovi.

riuso vasetti segnaposto ecophylla eticosmesi

6. Segnaposto per la tavola

Apparecchiare la tavola è un’arte e i vasetti di vetro sono delle basi di partenza ideali per sbizzarrirsi a creare segnaposto a tema e personalizzabili per ogni occasione.

riuso vasetti scrub viso ecophylla eticosmesi

7. Vasetto per lo scrub viso fatto in casa

Realizzare in casa uno scrub viso naturale ed ecologico è più semplice di quanto pensi. Leggi il nostro articolo sui 4 modi per fare lo scrub in casa, prova la ricetta più adatta al tuo tipo di pelle e, una volta pronto, conserva lo scrub nel vasetto Ecophylla!

riuso vasetti acquerelli ecophylla eticosmesi

8. Contenitore d’acqua per acquerello

Se hai la vena artistica o hai bambini che amano disegnare, puoi riutilizzare i vasetti come contenitori per l’acqua per dipingere con la tecnica dell’acquerello.

riuso vasetti regalo ecophylla eticosmesi

9. Confezioni regalo

La confezione è la prima presentazione del regalo. Riadattare un vasetto delle creme viso Ecophylla per piccoli oggetti, come gli orecchini, un braccialetto o un anello, è certamente un modo originale e unico per sorprendere la persona cui è destinato il tuo pensiero.

10. Portafoto

Se ami disseminare la casa con le foto delle vacanze o dei momenti più significativi della tua vita, non serve acquistare decine di cornici: puoi trasformare i vasetti in tanti portafoto. Come? Ad esempio, puoi riempirli con un po’ di sabbia o di pietrisco, realizzare la struttura con il fil di ferro o una molletta e decorare con il nastro di carta (washi tape) per un po’ di colore in più ed è pronto!

2 Commenti

  1. Luisa

    Che fantastiche idee!! Secondo me potreste aggiungerne un’altra: il vuoto a rendere che farebbe risparmiare anche voi!

    Rispondi
    • Ecophylla

      Grazie mille Luisa! Hai assolutamente ragione! In realtà, quella del vuoto a rendere è un’idea che stiamo cercando di realizzare, stiamo studiando bene quale sia la soluzione con il minore impatto ambientale, perché i trasporti hanno un peso importante sul risultato finale. Però è sicuramente un’opzione che sarà possibile a breve!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

World Oceans Day: la giornata per salvare il Pianeta Blu

“E se ti dicessi che c’è un’essenza su questo pianeta così potente che può sostenere tutte le forme di vita? Un’essenza che può catturare il carbonio, regolare il clima e nutrire l’umanità, fornendo al contempo nuovi modi per guarirci, connetterci e portarci...

Estratti meristematici: gemme rigeneranti che rivitalizzano la tua pelle

Anche se non sempre ce ne rendiamo conto, una delle grandi differenze tra esseri umani e mondo vegetale consiste nel fatto che mentre noi ad un certo punto della nostra vita smettiamo di crescere, anzi il processo che ci accompagna è “l'invecchiamento”, le piante per...

Dalla A alla Z: 21 azioni per vivere in modo sostenibile

21 azioni, una per ogni lettera dell’alfabeto, da mettere in pratica quotidianamente per cambiare modo di pensare e adottare uno stile di vita più consapevole e sostenibile.

L’olio di fico d’india – il frutto degno di bandiera

L'olio estratto dal fico d'India è uno dei più preziosi utilizzati in cosmesi non solo per la grande quantità di materia prima necessaria a produrlo (per ricavare un litro di olio sono necessari circa 40-50 Kg di semi che corrispondono a circa una tonnellata di...

Maschera all’argilla per il viso fai da te per ogni tipo di pelle

Le maschere sono dei trattamenti mirati a idratare e a depurare la pelle e molteplici sono i prodotti che possono essere utilizzati per prepararle. Uno dei più utilizzati per le rilevanti proprietà cosmetiche è l'argilla, nelle sue varianti verde, bianca, rossa,...

L’Ora della Terra – Facciamo riposare il pianeta

Sabato 28 marzo, dalle ore 20:30 alle 21:30, avremo tutti un appuntamento importante, quello con il nostro pianeta. Earth hour 2020

Educazione: l’investimento migliore per una società inclusiva e sostenibile

24 Gennaio: Giornata Internazionale dell’educazione. Celebriamo uno dei diritti fondamentali dell’uomo, ed uno dei più preziosi.

Come ridurre la nostra produzione di CO2

6 idee su come ridurre la nostra produzione di CO2 e la nostra impronta ecologica

Il Coenzima Q10 – Un potente alleato della nostra pelle

Il Coenzima Q10 è un componente naturale di tutte le cellule umane. Il suo nome scientifico, Ubiquinone, deriva proprio dal fatto di essere “ubiquitario”, cioè presente ovunque all'interno degli organi.Chimicamente appartiene ad un gruppo detto ubichinone (o vitamina...

L’insostenibile leggerezza del fast fashion

C’erano una volta…le collezioni di abbigliamento autunno/inverno e primavera/estate. No, non è l’inizio di un bel racconto ma la storia di come il settore della moda, trainato dal fast fashion, sia diventato la seconda industria più inquinante al mondo dopo quella del petrolio, trasformandosi in un sistema con un impatto ambientale insostenibile.