Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

Il Coenzima Q10 – Un potente alleato della nostra pelle

29 Gen, 2021Eticosmesi

Il Coenzima Q10 è un componente naturale di tutte le cellule umane. Il suo nome scientifico, Ubiquinone, deriva proprio dal fatto di essere “ubiquitario”, cioè presente ovunque all’interno degli organi.
Chimicamente appartiene ad un gruppo detto ubichinone (o vitamina Q) ed il numero che segue la Q indica il numero di subunità da cui è caratterizzato. Nelle cellule umane il più frequente è quello con 10 subunità, da cui la terminologia Q10. È una molecola essenziale per il nostro organismo poiché interviene nel metabolismo delle cellule, regolando i processi energetici che trasformano i carboidrati in energia. Il suo ruolo è inoltre fondamentale nella prevenzione dell’invecchiamento cellulare e nella protezione della pelle dai danni dovuti ai radicali liberi.

Viene prodotto autonomamente dal nostro organismo, ma con il trascorrere del tempo, o a seguito di alcune patologie, la sua concentrazione si riduce gradualmente. Per questo motivo è importante reintegrarlo così da mantenere uno stato di benessere delle cellule, sia quelle degli organi interni che quelle della pelle.
Molti sono gli alimenti ricchi di Q10 che possiamo assumere per riportare i valori di questo coenzima ad un livello ideale, così come molti sono gli integratori oggi sul mercato in grado di fornirci il giusto apporto di un elemento così prezioso.

Altrettanto importante, però, è ripristinare la quantità di Q10 sulla pelle. Il coenzima Q10 trova infatti il suo primario uso in ambito cosmetico, proprio grazie al grande potere antiossidante che lo caratterizza.
L’invecchiamento della pelle e la perdita di idratazione e tonicità sono dovuti principalmente ai radicali liberi prodotti nella maggior parte dei nostri processi metabolici. I radicali liberi sono molecole che hanno perso un elettrone e che perciò diventano instabili e “libere” di spostarsi all’interno dell’organismo attaccandosi ad altre cellule. Nel caso di quelle dell’epidermide, colpiscono il collagene danneggiandolo e provocando la disidratazione e l’invecchiamento della cute. Il coenzima Q10, come altri importanti antiossidanti, contrasta lo stress ossidativo dei radicali liberi perché riesce a “catturarli” e legarsi ad essi, trasformandoli in molecole meno dannose e migliorando così l’aspetto della pelle.

crema viso q10 e oli rari ecophylla eticosmesi approfondimento q10

Per questo motivo il Q10, in sinergia con gli altri antiossidanti, è consigliato non solo per combattere l’invecchiamento cutaneo ma anche per aiutare le pelli più giovani a mantenere uno stato di benessere ed un aspetto sano ed idratato, prevenendo e rallentando l’insorgenza di rughe e macchie cutanee. Inoltre, essendo una sostanza naturale delle cellule, è ideale anche per le pelli più sensibili.

Scopri la nostra crema viso al Q10 e oli rari

Il coenzima Q10 ha un intenso colore giallo-arancione e questa tonalità, in misura minore poiché disciolto nell’emulsione, si trasferisce alla crema che lo contiene. Una crema al Q10, perciò, non può essere bianca ma deve avere un colore dorato che testimonia la presenza di una giusta quantità di coenzima. In caso contrario, si può senz’altro evincere che la percentuale utilizzata è troppo irrisori.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Troppo preziose per perderle: i mille valori delle foreste

Oggi, 21 marzo, in tutto il mondo si celebra la Giornata Internazionale delle Foreste. Ma qual è il ruolo svolto dalle foreste?

Earth Day – Non è un giorno ma un movimento

La giornata della Terra è dedicata a tutti i cittadini, per far conoscere loro cosa possono fare nel proprio piccolo, nella quotidianità, ma anche per dar loro lo spazio di protestare, scendere ancora una volta in strada (anche se stavolta solo virtualmente) ed attivarsi per esigere un cambiamento, qui ed ora.

Balanites Aegyptiaca – L’olio di dattero del Deserto

L’Olio di Dattero del Deserto viene estratto dal frutto del Balanites Aegyptiaca, un albero molto resistente che cresce nel deserto africano.

Burro di mango – Concentrato di benessere

Se dal punto di vista nutrizionale il mango è un vero concentrato di benessere, grazie al notevole contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti, le stesse qualità lo rendono un prodotto davvero straordinario in campo cosmetico. Dalla spremitura del nocciolo del suo...

World Oceans Day: la giornata per salvare il Pianeta Blu

“E se ti dicessi che c’è un’essenza su questo pianeta così potente che può sostenere tutte le forme di vita? Un’essenza che può catturare il carbonio, regolare il clima e nutrire l’umanità, fornendo al contempo nuovi modi per guarirci, connetterci e portarci...

Foreste vetuste e di neoformazione: che cosa sono?

Due espressioni proprie del settore forestale, ma che oggi si sentono spesso anche fuori dall’ambito accademico. Sveliamo insieme il loro significato e il loro fondamentale contributo nel contrasto ai cambiamenti climatici.⁠

Scrub viso Fai da te per ogni tipo di pelle

Alcuni consigli per realizzare facilmente in casa degli scrub viso naturali ed ecologici specifici per ogni tipo di pelle con ingredienti di tutti i giorni.

Giornata Mondiale delle api – Bee engaged per il World Bee Day!

Sapevi che le api hanno una giornata a loro dedicata? Non sono molti gli animali che possono vantare lo stesso, e le api meritano sicuramente questa attenzione perché hanno un ruolo vitale per mantenere in salute noi e il pianeta.

Fai una cosa oggi per aiutare a preservare la biodiversità del mondo!

#DoOneThingToday è l’hashtag della campagna di comunicazione che oggi 3 marzo ci invita tutti a mobilitarci in occasione della Giornata Mondiale della Vita Selvatica, istituita nel 2013 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per celebrare e sensibilizzare sul mondo di piante e animali a rischio di scomparsa.

L’olio di fico d’india – il frutto degno di bandiera

L'olio estratto dal fico d'India è uno dei più preziosi utilizzati in cosmesi non solo per la grande quantità di materia prima necessaria a produrlo (per ricavare un litro di olio sono necessari circa 40-50 Kg di semi che corrispondono a circa una tonnellata di...